Nikolaj Znaider

Violino, Direttori d'orchestra

Biografia

Nikolaj Znaider non è solo uno dei più grandi violinisti dell’attuale panorama musicale ma si sta dimostrando anche uno degli artisti più versatili della sua generazione, unendo il talento da solista a quello di direttore d’orchestra e musicista da camera.

È stato nominato Direttore Ospite Principale dell’Orchestra Mariinsky di San Pietroburgo nel 2010, mentre in precedenza ha ricoperto lo stesso ruolo per la Swedish Chamber Orchestra. Nikolaj Znaider ha un’intensa collaborazione con il Teatro Comunale di Bologna, dove ha diretto nuovamente nel giugno 2016.

Eventi della stagione 2015/16 hanno previsto apparizioni come direttore ospite con la Sinfonica della Radio Danese, la Konzerthausorchester di Berlino, l'Orchestre National de France, la Sinfonica di Montreal, la Sinfonica di Detroit, la Filarmonica di Stoccolma, la Filarmonica di Monaco e la National Arts Centre Orchestra di Ottawa. Nikolaj Znaider è inoltre ritornato alla Hallé Orchestra ed alla London Symphony Orchestra, che ha il piacere di dirigere ogni stagione. Un numero sempre maggiore di orchestre chiede di collaborare con lui come direttore/solista in produzioni consecutive: ad esempio, ha passato due settimane con la Washington National Symphony Orchestra nell‘aprile 2016.

In qualità di solista, Nikolaj Znaider viene regolarmente invitato ad esibirsi con le più prestigiose orchestre del mondo. Eventi della stagione in corso hanno previsto concerti con la Sinfonica di San Francisco diretta da Stéphane Denève, la Staatskapelle Dresden diretta da Christian Thielemann ed in tournée con la London Symphony Orchestra diretta da Sir Antonio Pappano.

Nel campo dei recital e della musica da camera, Nikolaj Znaider è apparso in tutte le principali sale concertistiche del mondo. Nel corso di questa stagione si esibirà in Europa in città quali Bruxelles, Bilbao, Dublino, Copenhagen e Londra.

In campo discografico le incisioni più recenti hanno incluso il Concerto di Nielsen con Alan Gilbert e la Filarmonica di New York, il Concerto in si minore di Elgar con Sir Colin Davis e la Staatskapelle Dresden, i Concerti di Brahms e Kongold con Valery Gergiev e la Filarmonica di Vienna, i Concerti di Beethoven e Mendelssohn con Zubin Mehta e la Filarmonica Israeliana, il Concerto n. 2 di Prokofiev ed il Concerto di Glazunov con Mariss Jansons e la Sinfonica della Radio Bavarese. Nikolaj Znaider ha inoltre registrato l’integrale delle opere per violino e pianoforte di Johannes Brahms con Yefim Bronfman.

Il direttore e musicista danese è molto impegnato in progetti mirati alla formazione dei giovani talenti e per dieci anni è stato fondatore e Direttore Artistico della Nordic Music Academy, un campo estivo annuale indirizzato ad una crescita musicale consapevole basata sui criteri di qualità e impegno.

Nikolaj Znaider suona il violino ‘Kreisler’ Guarneri ‘del Gesù’ (1741) per gentile concessione del Teatro Reale Danese, grazie alla generosità della VELUX FOUNDATIONS e della Knud Højgaard Foundation.

Discografia

  • Nielsen, Bruch

    Nielsen, Violin Concerto, Op. 33
    Bruch, Violin Concerto No. 1 in G minor, Op. 26

    London Philharmonic Orchestra
    Lawrence Foster

    EMI Classics, 2001
  • Prokofiev, Glasunov, Tchaikovsky

    Prokofiev, Violin Concerto No. 2 in G minor, Op. 63
    Glasunov, Violin Concerto in A minor, Op. 82
    Tchaikovsky, Méditation, Op. 42 No. 1

    Bayerische Symphony Orchestra
    Mariss Jansons

    BMG Red Seal, 2002
  • AA. VV.

    Bravo!
    Virtuoso and Romantic encores for Violin

    Daniel Gortler, piano

    BMG Red Seal, 2003
  • Beethoven, Mendelssohn

    Beethoven, Violin Concerto in D major, Op. 61
    Mandelssohn, Violin Concerto in E minor, Op. 64

    The Israel Philharmonic Orchestra
    Zubin Mehta

    BMG red Seal, 2005
  • Mozart

    Piano Trios
    with Daniel Barnboim and Kyril Zlotnikov

    EMI Classics, 2006
  • Brahms

    Complete works for Violin and Piano

    Yefim Bronfman

    BMG Red Seal, 2007
  • Brahms, Korngold

    Violin Concertos

    Vienna Philharmonic Orchestra
    Valery Gergiev

    RCA, 2009
  • Nielsen

    The Symphonies & Concertos

    DACAPO, 2015
  • Nielsen

    Concertos

    Nikolaj Znaider, Robert Langevin, Anthony McGill, New York Philharmonic, Alan Gilbert

    DACAPO, 2015
  • Mendelssohn, Beethoven

    Felix Mendelssohn

    Concerto for Violin and Orchestra in E minor, Op. 64
    Ludwig van Beethoven
    Concerto for Violin and Orchestra in D major, Op. 61

    Nikolaj Znaider, violin
    Riccardo Chailly

    Gewandhausorchester Leipzig

    Accentus Music, 2016

Press

  • […] Znaider, un artista dalla profondità fuori dal comune e dalla tecnica impeccabile, ha affrontato la partitura con un mix straordinario di verve ed eccezionale concentrazione […] Znaider ha eseguito l’introduzione al primo movimento (del Concerto per Violino di Nielsen) con una ricca musicalità, per poi eseguire con precisione il successivo animato passaggio. La sua musicalità nella sezione lirica all’inizio del secondo movimento è stata incredibilmente affascinante […]

    www.timesheraldonline.com

  • [...] Si è avuta la netta sensazione che Nikolaj Znaider abbia trasformato la sala nella sua personale cassa armonica, così, man mano che la distanza tra lui e il pubblico si assottigliava, è riuscito a trovare il modo di instillare nelle sue sonorità tutto ciò che nel mondo c’è di più delicato [...]

    Peter Dobrin, 9 marzo 2014, philly.com

  • [...] Nikolaj Znaider è una presenza perfetta per stare sul podio, dirige senza gesti eclatanti, ma con enorme precisione [...]

    Peter Marks, 7 October 2013, Bachtrack

  • Nikolaj Znaider ha una profonda sensibilità interpretativa ed una tecnica strabiliante"

    Mark Kanny, Pittsburgh Tribune Review, 18 febbraio 2012

  • Artista dall’irresistibile padronanza dello strumento e dal coraggio di offrire interpretazioni non convenzionali che ricordano i gloriosi tempi d'oro del violino

    STRAD Magazine

  • Straordinariamente intelligente,appassionato e profondo, neanche un accenno di compiacimento

    STRAD Magazine

  • Znaider brilla per intensità e febbrile adesione all'inquietudine dello Scherzo trovando nella scrittura brahmsiana il lessico che concilia passionalità e controllo formale

    Il Piccolo - Cultura & Spettacoli - 23 novembre 2007

Lorenzo Baldrighi Artists Management SRL Unipersonale - Piazza Gnecchi Ruscone, 2 - 23879 Verderio (LC) - Italia
ph +39.039.9281416 - fx +39.039.9281424 - mail info@baldrighi.com P.IVA 03297510137 - Cookie policy - Privacy policy