Joshua Bell

Violino

Biografia

Con una carriera che copre più di trent’anni come solista, musicista da camera e direttore, Joshua Bell è uno dei violinisti più celebrati della sua epoca.

Registra in esclusiva per Sony Classical ed ha al suo attivo più di quaranta CD che hanno ricevuto premi Grammy, Mercury, Gramophone ed Echo Klassik; Joshua Bell ha inoltre ricevuto un Avery Fisher Prize ed un Lumiere Prize per il suo lavoro nel campo della Realtà Virtuale. Nominato Direttore Musicale dell’Academy of St Martin in the Fields nel 2011, è l’unica persona ad aver ricevuto questa carica da quando Sir Neville Marriner ha fondato l’orchestra nel 1958 e, di recente, il contratto è stato rinnovato fino al 2020.

Nel 2016 Sony ha pubblicato l’album For the Love of Brahms con l’Academy of St Martin in the Fields, il violoncellista Steven Isserlis ed il pianista Jeremy Denk, seguito nel 2017 dall’album Joshua Bell Classical Collection, un set di 14 CD che raccoglie tutte le più importanti imprese discografiche di Joshua Bell negli ultimi vent’anni.

Nell’estate 2017 Joshua Bell si è esibito ai BBC Proms con la Royal Philharmonic Orchestra, al Festival di Verbier e come Artist in Residence al Festival Internazionale di Edimburgo; negli Stati Uniti è stato ospite invece dei Festival di Tanglewood, Ravinia ed al Mostly Mozart Festival.

Nella stagione 2017/18 Joshua Bell prende parte alle celebrazioni della New York Philharmonic per il centenario di Leonard Bernstein, presentando la Serenata di Bernstein diretta da Alan Gilbert; appare inoltre con (tra le altre) la Philadelphia Orchestra e la Los Angeles Chamber Orchestra. Si esibisce inoltre in recital alla Carnegie Hall, al Symphony Center di Chicago e al Strathmore Center di Washington D.C.

Tra gli impegni europei, di particolare rilievo sono i concerti come solista con la Sinfonica di Vienna e la Sinfonica Nazionale Danese, i concerti come direttore/solista con l’Orchestre National de Lyon e i recital di Parigi, Zurigo, Ginevra, Bologna, Milano e Londra.Insieme all’Academy of St Martin in the Fields è previsto un intenso ed esteso tour di Gran Bretagna, Stati Uniti ed altre città europee tra cui Reykjavik ed Amburgo.

Persuaso del valore della musica come strumenti diplomatico ed educativo, Joshua Bell ha partecipato alla prima missione culturale a Cuba del Committee on the Arts and Humanities del Presidente Barak Obama. E’ inoltre coinvolto in ‘Turnaround Arts’, un progetto promosso dal Committee e dal John F. Kennedy Center for the Performing Arts, che provvede all’educazione artistica nelle scuole elementari e medie più disagiate.

Joshua Bell suona su un violino Stradivari Huberman del 1713 e utilizza un archetto francese costruito da François Tourte e risalente al XVIII secolo.

Discografia

  • Gershwin

    Gershwin Fantasy
    Porgy and Bess
    Violin Fantasy
    Songa and Preludes

    London Symphony Orchestra
    John Williams, conductor and piano

    Sony Classical 1999
  • Sibelius, Goldmark

    Violin Concertos

    Esa-Pekka Salonen, conductor
    Los Angeles Philharmonic

    Sony 2000
  • Nicholas Maw

    Violin Concerto

    London Symphony Orchestra
    Sir Roger Norrington, conductor

    Sony Classical 2000
  • Leonard Bernstein

    West Side Story Suite

    Philharmonia Orchestra
    David Zinman, conductor

    Sony 2001
  • Beethoven, Mendelssohn

    Camerata Salzburg
    Sir Roger Norrington, conductor

    Sony Classical 2002
  • Beethoven, Mendelssohn

    IRIS
    Original Motion Picture Soundtrack

    Sony 2002
  • AA. VV.

    Romance of the Violin

    The Academy of St. Martin in the Fields
    Michael Stern, conductor

    Sony Classical 2003
  • AA. VV.

    LADIES IN LAVENDER
    Original Motion Picture Soundtrack

    Phantom 2005
  • Tchaikovsky

    Violin Concerto

    The Berlin Philharmonic
    Michael Tilson Thomas, conductor

    Sony 2005
  • Tchaikovsky

    DREAMER
    Original Motion Picture Soundtrack

    Sony 2005
  • Rachmaninov

    Voice of the Violin

    Orchestra of St. Luke’s
    Michael Stern, conductor

    Sony 2006
  • John Corigliano

    The Red Violin Concerto

    Baltimore Symphony Orchestra
    Marin Alsop, conductor

    Sony Classical 2007
  • Tchaikovsky

    The Essential Joshua Bell

    Sony Classical 2007
  • Vivaldi

    The Four Seasons

    Academy of St. Martin in the Fields

    Sony Classical 2008
  • Vivaldi

    DEFIANCE
    Original Motion Picture Soundtrack

    Sony Classical 2009
  • Vivaldi

    ANGELS & DEMONS
    Original Motion Picture Soundtrack

    Sony Classical 2009
  • AA. VV.

    At Home With Friends

    with Chris Botti, Sting, Josh Groban, Kristin Chenoweth, Regina Spektor, Anoushka Shankar, Marvin Hamlisch and Tiempo Libre, among others

    Sony 2009
  • Ravel, Saint-Saëns, Franck

    French Impressions

    Sony Masterworks 2012
  • Ravel, Saint-Saëns, Franck

    FLOWERS OF WAR
    Original Motion Picture Soundtrack

    Sony Masterworks 2012
  • Beethoven

    Joshua Bell Conducts Beethoven Symphonies Nos. 4 & 7

    Academy of St. Martin in the Fields

    Sony Classical 2013
  • AA. VV.

    Musical Gifts
    Joshua Bell and Friends

    Sony Masterworks, 2013
  • Bach

    Joshua Bell
    Academy of ST. Martin in the Fields

    Sony Classical, 2014
  • Brahms

    For The Love Of Brahms

    Academy of St Martin in the Fields

    Steven Isserlis, cello

    Jeremy Denk, piano

    Sony Classical, 2016
  • ​AA. VV.

    AA. VV.

    Joshua Bell - The Classical Collection

    14 CDs

    Sony Classical, 2017

    Sony Classical, 2017

Press

  • […] La perfezione non è di questo mondo, ma la musica che scorre dal violino di Joshua Bell è la cosa che più le si avvicina […]

    The Seattle Times

  • […]Joshua Bell: tra cinquant’anni si parlerà ancora di lui[…]

    The Strad

  • […]Joshua Bell è il più grande violinista americano in attività[…]

    The Boston Herald

Lorenzo Baldrighi Artists Management SRL Unipersonale - Piazza Gnecchi Ruscone, 2 - 23879 Verderio (LC) - Italia
ph +39.039.9281416 - fx +39.039.9281424 - mail info@baldrighi.com P.IVA 03297510137 - Cookie policy - Privacy policy